L’azienda realizza da oltre venticinque anni trattamenti di zincatura elettrolitica in tutte le forma di passivazione, in modalità statica e roto, con spessori variabili da 7 a 30 micron in relazione alle specifiche di prodotto. Grazie ad un consolidato know-how, e alla elevata flessibilità degli impianti, la KH Automotive è in grado di soddisfare anche i più severi requisiti qualitativi imposti dal Cliente. I materiali trattati spaziano da acciai di vari tipologie a ghisa sferoidale.

Oltre a disporre di tre linee di diverse dimensioni la KH Automotive è inoltre in grado di progettare processi e …

attrezzature specifiche per ogni particolare.

L’intero ciclo produttivo è costantemente monitorato da un sistema di gestione automatico centrale altamente flessibile, da diversi sistemi di rigenerazione e filtraggio e dalle continue analisi chimico fisiche svolte dal team del laboratorio interno. Gli impianti sono anche predisposti per l’effettuazione di processi a base di ZnNi acido ed alcalino in funzione delle richieste dei Clienti.
Le produzioni riguardano svariate applicazioni di grande/media serie destinate principalmente al mercato automotive, al mercato delle macchine agricole e movimento terra, alle applicazioni strutturali fino ad applicazioni prettamente estetiche.

La verniciatura per cataforesi è un trattamento di verniciatura in grado di conferire una notevole resistenza alla corrosione e la protezione di particolari in genere non a diretto contatto con l’esterno. La Cataforesi è caratterizzata dal deposito di resina sulla superficie dell’elemento in grado di conferire elevata e duratura protezione contro gli agenti atmosferici. Tale trattamento è inoltre in grado di migliorare l’adesione delle vernici di finitura, specie quando è utilizzato come fondo di base per successive verniciature a finire.

L’impianto di KH Automotive, oltre ad essere uno dei maggiori per dimensioni del sud Italia, consente il trattamento di diversi …

particolari e con diverse prestazioni di resistenza alla nebbia salina garantendo al tempo stesso uno spessore uniforme lungo la superficie del particolare. I depositi ottenuti possono variare, a seconda delle specifiche del Cliente, da 10 fino a 50 micron ed oltre, garantendo in questo modo migliori performance in termini di durata e resistenza alla corrosione.

 

Esecuzione di depositi binari Piombo – Stagno con rapporti diversi e con spessori variabili in funzione delle specifiche di prodotti. Disponibilità di un impianto di elevata capacità e flessibilità, controllato automaticamente da un sistema centrale con elevate capacità di diagnosi e monitoraggio del processo. Spessori variabili da 7 a 60 micron in rapporti diversi tra i due metalli.

Applicazioni di media/grande serie legate prevalentemente al mercato automotive e a quello degli accumulatori statici di potenza.

L’azienda sviluppa da oltre 15 anni trattamenti di ossidazione anodica dura su particolari di alluminio allo scopo di incrementare la durezza superficiale in relazione alle specifiche esigenze di prodotti con parti soggette a usura. Generalmente gli spessori risultano variabili in funzione del tipo di applicazione da 10 a 40 micron e la microdurezza superficiale tende a spaziare da minimo 200 a 600 HV0,01. La KH Automotive dispone di una notevole potenzialità impiantistica, potendo arrivare a progettare anche trattamenti su misura del Cliente per raggiungere determinati requisiti specifici.

Effettuazione di trattamenti di resinatura elettrostatica a letto fluido con processo di spray-coating destinato alla creazione di spessori di rivestimento dielettrico variabili da 150 a 300 micron sulla base delle peculiari caratteristiche dei prodotti.

Esecuzione di trattamenti di nichel chimico a basso e medio fosforo con e senza post-trattamento termico finale di indurimento. Gli spessori di trattamento variano da 10 a 30 micron. Le durezze variano da 600 a 1000 HV0,05.

Le applicazioni riguardano in genere produzioni di media/grande serie per il settore automotive.

Trattamento PVD

La linea di trattamento PVD è stata sviluppata per rendere l’azienda totalmente autonoma nella costruzione di attrezzature per estrusione a freddo e per costruzione di ricambi per stampaggio.

L’azienda è in grado di eseguire deposizioni con tecnica sputtering e ad arco catodico, quest’ultima in particolare  indicata per i rivestimenti degli utensili da taglio e delle parti utilizzate nello stampaggio (punzoni, matrici). Il trattamento riduce fortemente i fenomeni di usura abrasiva e adesiva consentendo l’incremento della velocità di lavorazione nel taglio dei metalli, agevolando lo smaltimento del truciolo, e consentendo una vita operativa degli stampi decisamente maggiore.

L’azienda effettua trattamento di impregnazione sottovuoto con resine anaerobiche su componenti pressofusi di alluminio per conferire resistenza a tenuta di organi soggetti a pressioni e che possono presentare micro-soffiature e/o difetti derivanti da processi tecnologici a monte.

Le applicazioni fondamentali riguardano principalmente il campo automotive.

L’ azienda è specializzata in trattamenti di verniciatura antirombo su diversi componenti dell’industria automotive che necessitano al tempo stesso di: resistenza agli urti, abrasione e agenti atmosferici ( ripari serbatoi, carter etc.).

Le applicazioni in genere sono di media/alta serie.

Verniciatura in polveri con processo elettrostatico di manufatti con dimensioni geometriche e forme variabili. Disponibilità di n°1 impianto di elevata capacità e flessibilità, controllato automaticamente da un sistema centrale con elevate capacità di diagnosi e monitoraggio del processo.
Utilizzo di polvere con colori diversi e con caratteristiche differenti in relazioni alle specifiche tecniche (epossidiche – epossipoliestere- poliestere )
I prodotti sono destinate a molteplici applicazioni di grande/media/piccola serie che vanno dal mercato automotive al mercato delle macchine agricole e dei mezzi pesanti, dell’industria di arredamento e degli accumulatori statici di potenza.